teste di moro

Questa tavola è stata offerta all’asta di beneficienza a favore della Protezione Civile Siciliana lanciata dai #tatuatorisicilianiuniti . La “Rose of No Man’s Land” , l’infermiera, prende ispirazione da una omonima canzone popolare scritta nel 1918, in onore delle volontarie che durante la Prima Guerra Mondiale donavano la propria vita per aiutare al fronte i militari feriti. Nell’immaginario comune queste donne rappresentano ancora l’incarnazione terrena dell’angelo custode, delle creature angeliche pronte a donare loro stesse a favore del prossimo. E’ un omaggio alle donne che combattono, che non temono la morte e sopportano il dolore – altrui e proprio.

La versione “Testa di Moro” è un omaggio rivolto anche alla Sicilia e alle origini, spesso ignorate o ripudiate, che in questo momento di crisi stiamo in qualche modo riscoprendo.

Commissione: maschera di Dalì ne “La casa di carta” in versione Testa di Moro. Acquarello, china e marker su carta acquarello Canson. 50×70

Puoi commissionare la Testa che preferisci (o altro) qui

Cartolina con Testa di Moro femminile, ecoline china e marker oro. Realizzata durante il Marzamemi Book Fest

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tecnologia WordPress.com.