SI LING – CHINESE MYTHOLOGY PROJECT

“In cinese i Quattro Animali (Cinese:四象, pinyin: Sì Xiàng) sono quattro creature mitologiche nelle costellazioni cinesi. Ognuno dei Quattro Animali rappresenta un punto cardinale e una stagione dell’anno, associate alle direzioni del cielo, ognuno con le proprie caratteristiche e origini. Ad ognuno dei Quattro animali è stato attribuito un nome umano quando il Daoismo divenne popolare in Cina. Inoltre, vi è un quinto animale leggendario, (Cinese:黄龙, pinyin: Huáng-lóng), detto il Drago Giallo del Centro. La direzione cardinale associata a questo animale è appunto il “centro”, e il suo elemento è la Terra.[1] Ogni membro del Siling ha sette costellazioni ad esso associate — seishuku (星宿?) nella tradizione giapponese —, e corrisponde ad uno dei cinque elementi della filosofia cinese.”

Il progetto vede la rappresentazione delle Bestie Guardiane insieme alla loro personificazione femminile, nella figura delle cortigiane della dinastia Tang. Tutta la serie è stata realizzata ad acquarello, marker e inchiostro oro.

“Zhūqùe (朱雀S), giapponese Suzaku o Sujaku (朱雀?), coreano Jujak (주작); l’uccello rosso Guardiano del Sud. È associata all’estate, il colore rosso, l’elemento fuoco (in Giappone lo stesso elemento buddhista). È simbolo di conoscenza, e natura rigogliosa; si manifesta solo in tempo di prosperità. Spesso è accoppiata a Qīnglóng come simbolo del matrimonio, soprattutto di quello imperiale.”

“Báihǔ (白虎S), giapponese Byakko (白虎?), coreano Baekho (백호); la tigre bianca (o “di giada“) Guardiana dell’Ovest. È associata con l’autunno, il colore bianco, e l’elemento metallo.
Quando in una tomba si pone del metallo, è una connessione cerimoniale con la tigre di giada; secondo gli Annali Cinesi di Wu e Yue, tre giorni dopo la sepoltura del re, l’essenza dell’elemento metallo prese le sembianze di una tigre di giada e si accucciò sulla tomba, divenendone la protettrice. La giada bianca era spesso usata per venerare il dio dell’Ovest, e prese il nome di ‘giada della tigre’; per i cinesi la tigre era il re di tutti gli animali e signora delle montagne, così la giada della tigre era un ornamento riservato a comandanti di eserciti. In particolare la tigre maschio era dio della guerra, e proteggeva le armate dell’imperatore in battaglia, oltre che i demoni nella sua tomba.” La cortigiana è Guan Panpan, dinastia Tang.
“Xuánwǔ (玄武S), giapponese Genbu (玄武?), coreano Hyeonmu (현무); la tartaruga nera Guardiana del Nord. È associata all’inverno, il colore nero, e l’elemento acqua; è anche simbolo di religiosità.
La tartaruga è simbolo di lunga vita e felicità; quando ha mille anni, è capace di parlare il linguaggio degli esseri umani.
La tartaruga è uno degli Emblemi Celesti, simbolo di longevità e saggezza; si dice che il suo guscio sia la cassaforte dell’universo. In particolare tartaruga e serpente insieme sono simbolo di longevità; si dice che la loro unione mise in pericolo l’universo stesso.” La tartaruga è un incensiere in bronzo, oro e argento della dinastia Han.
“Qīnglóng/Cānglóng (蒼龍T, 青龍S), giapponese Seiryū (青龍?), coreano Chung Ryong (청룡); il drago blu Guardiano dell’Est. È associato alla primavera, i colori blu e verde (considerate sfumature di un solo colore), e l’elemento legno; sostiene e difende il Paese (controlla la pioggia, simbolo del potere imperiale). Spesso è accoppiato a Zhūqùe, perché entrambi rappresentano sia il conflitto sia la gioia del matrimonio. Sia in Cina sia in Giappone, il drago è simbolo dell’imperatore e la fenice dell’imperatrice.” La testa del drago azzurro è quella della bandiera cinese del periodo della dinastia Qing. L’acconciatura della cortigiana è tipica delle figurine del periodo Tang, rappresentanti ballerine e suonatori e ritrovate nelle tombe del periodo imperiale.
Huánglóng (黃龍T), giapponese Ōryū (黄龍?), coreano Hwangnyong (황룡); il drago giallo (o “d’oro“) Guardiano del Centro è più simile a un serpente rispetto al drago azzurro. È associato al cambio delle stagioni, il colore giallo, e l’elemento terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Tecnologia WordPress.com.